myrrh

Visualizzazione di 6 risultati

View :
  • 19-69

    19-69 – Christopher

    185,00
    Eau de parfum

    100 ml  

     

    Christopher è un’ eau de parfum speziato cuoiato carico di assoluta di mirra.

    Il profumo Christopher Street  è una tributo ai locali ecclettici dell’omonima via di New York dove c’era lo Stonewall Inn, un bar ombreggiato frequentato dalla comunità lgbt e da star del panorama pop art.

    Era conosciuto come un luogo di perdizione nel quale la società inveiva e ti metteva in guardia.

     

    L’area divenne il luogo di nascita della Rivolta di Stonewall, uno dei punti di svolta sociale più significativi del 1969.

     

    Come affermato nel Sunday News di New York:

    Irruzione nel nido dei gay; Le api regine hanno reagito”.

     

    “Prima dell’insurrezione scoppiata in Christopher Street non si era mai usciti allo scoperto.

    Ora non puoi e non vuoi più nasconderti”.

     

    Veramente enigmatica, questa fragranza seduttiva dalla carica erotica devastante unisce note sensuali di cuoio e patchouli con intensi colpi gourmand di pepe nero e cumino.

     

    A finire una base di bontà legnosa a tratti liquorosa che ha l’intento di rievocare un incontro sexy tra luci in penombra, l’odore delle giacche in cuoio che sfregano sulla pelle madida e magari un whisky inavvertitamente rovesciato addosso tra giochi di sguardi e tra un ballo e l’altro nella pista affollata.

     

     

     

    note:

    TESTA: Zafferano, Pepe Nero

    CUORE: Patchouli Indonesiano, Cumino

    FONDO: Assoluta di Mirra, Castoreo, Legno di Papiro, Legno di Cade.

     

  • D.S. & Durga

    DS & DURGA – Leatherize

    167,00

    50ml

    eau de parfum

     

    Un cuoiato perfetto progredito, raffinato, di classe. Una persistenza enorme e da subito turbolenta, oscura, immediata che veste addosso come una giacca in pelle al quale siamo affezionati da sempre…

     

    Dice il creatore D.S. :

     

    Ho sempre amato l’idea di poter trasformare un profumo in una “pelle”. È una categoria così audace e tosta in generale. È un po’ sotterraneo. Un po’ pericoloso per persone di cattiva reputazione (come me).

    Questa è una moderna pelle trasparente che può aumentare istantaneamente un altro profumo. Su rosa, fiori d’arancio, ylang e altri fiori, è come se i petali si trasformassero in pelle grezza. Patchouli, incenso e ambra sono amici ovvi.

     

     

    note:

    TESTA: Cuoio di Butterscotch, Cisto, Cubeb.

    CUORE: Orris pallido, Cipriolo, Zafferano.

    FONDO: Castoreo, Mirra, Cade.

  • Masque Milano

    Masque – Petra

    145,00

    35 ml

    eau de parfum concentrée

     

    Sublime ed inebriante fragranza, una moderna parafrasi della famiglia dei “florientali”.

    Nella sua decodificazione, questo mistico profumo si preannuncia da subito avvolgente come uno chador e caloroso come il sole d’oriente. Una scia fascinosa ambrata si erge voluttuosa, aiutata dalla mirra, entro pochi istanti e rimane imperante, facendo da cornice alle note esotiche…

     

    Stupefacente creazione di CÉCILE ZAROKIAN

     

    She comes in incense and patchouli...”

    Una scena misteriosa…

    “Una mattina da un film di Bogart. In un paese dove si torna
    indietro nel tempo. Si va a passeggiare nel mercato come Peter Lorre. Lei esce dalla
    folla con un abito di seta che corre come un acquerello sotto la pioggia. In questi
    giorni – dice – sento la mia vita proprio come un fiume che scorre nell’Anno del Gatto.
    Su un muro piastrellato azzurrino vicino alla bancarella del mercato c’è una porta
    nascosta a cui ti conduce … “

     

    note:

    TESTA: Bergamotto, Mandarino Giallo, Pepe Rosa.

    CUORE: Assoluta di Gelsomino Sambac, Assoluta di Rosa del Marocco, Accordo Luqaimat, Note Fruttate.

    FONDO: Incenso, Patchouli, Benzoino, Mirra, Accordo Pelle, Infusione di Ambra Grigia.

  • Rhizome

    Rhizome – 06

    100,00
    Eau de Parfum

    100 ml

     

    06 è il profumo che incarna il risveglio della natura; 06 è un’ambra differente,  base perfetta per una miscela di note fiorite e talcate. Semplice e diretto allo stesso tempo, un profumo completo e compagno ideale per giorni più miti. Gli effluvi freschi e vivaci donati dall’iris rivestono la pelle di chi lo indossa come un vestito dal candore splendente.

     

    note:

    Testa: ambra grigia, bergamotto.
    Cuore: Iris Fiorentino, Elemi, Mirra.
    Fondo: note ambrate, note di muschio. 

  • Scents

    Trudon – Mortel

    210,00

    Eau de Parfum – 100 ml

     

    Con questo capolavoro il maestro Yann Vasnier crea L’INCENSO a lettere maiuscole… Mortel sfonda la classica idea degli incensati che trasudano sogni ecclesiastici poiché in entrata viene aggiunta una nebbia leggermente scorzata che da al profumo una versatilità meravigliosa, da quattro stagioni.

     

    Le pelli si scaldano l’una contro l’altra, mettendo la sensualità nel cuore di Mortel; inoltre, l’incenso, la mirra e il benzoino rivelano l’incantesimo erotico del puro Cisto. L’artista che vive tra l’ombra e la luce 
è una creatura mortale.
    Al contempo
religioso e rivoluzionario, Mortel usa
 una gamma di diversi accordi naturali e grezzi. Lo scenario è  una notte d’inverno, una
 pesante porta di metallo che si schiude su
 una grande stanza.
    Un uomo appare da
 lontano; una luce intensa e un 
calore pulsate fuoriesce da una fucina. La luce si 

riflette sulla pelle e sui gesti di quest’uo
mo che è impegnato in un rito: di fronte 

al fuoco, i suoi occhi cercano una forma
 nascosta nel magma, prima di poterla 
ricreare all’aria aperta. La fornace crea
 ombre giganti in movimento.

     

     

    note:

    Pepe nero, Noce moscata, Incenso somalo, Legno di Cedro, Cisto, Mirra, Benzoino

  • Scents

    Trudon – Mortel Noir – Ed.Limitata

    220,00

    Extrait de Parfum – 100 ml

     

    Una versione più concentrata dell’originale Mortel.

    Un profumo intenso e speziato, Mortel Noir ha la presenza mistica di un’artista che si evolve tra luce e oscurità.
    Combinando una forza virile con armonie naturali, Mortel Noir ci ricorda le pelli che si scaldano l’una contro l’altra, la forza del pepe nero del Madagascar miscelata con l’incenso della Somalia, la mirra e il benzoino rivelano la sensualità del cisto puro.

    Nel suo abito scuro, colpisce per la sua bottiglia e il suo tappo nero opaco; sull’etichetta è presente il solo nome della fragranza che brilla in lettere oro.

     

    Le pelli si scaldano l’una contro l’altra, mettendo la sensualità nel cuore di Mortel; inoltre, l’incenso, la mirra e il benzoino rivelano l’incantesimo erotico del puro Cisto. L’artista che vive tra l’ombra e la luce 
è una creatura mortale.
    Al contempo
religioso e rivoluzionario, Mortel usa
 una gamma di diversi accordi naturali e grezzi.

     

    Lo scenario è  una notte d’inverno, una
 pesante porta di metallo che si schiude su
 una grande stanza.
    Un uomo appare da
 lontano; una luce intensa e un 
calore pulsate fuoriesce da una fucina. La luce si 

riflette sulla pelle e sui gesti di quest’uo
mo che è impegnato in un rito: di fronte 

al fuoco, i suoi occhi cercano una forma
 nascosta nel magma, prima di poterla 
ricreare all’aria aperta. La fornace crea
 ombre giganti in movimento.

     

     

    note:

    Pepe nero, Noce moscata, Incenso somalo, Legno di Cedro, Cisto, Mirra, Benzoino assoluta.

Prodotto Aggiunto!
Il prodotto è già presente Wishlist!